Nella psiche di ogni uomo sono presenti elementi femminili che costituiscono l'Anima, come in quella di ogni donna vivono elementi maschili che costituiscono l'Animus. Anima e Animus sono archetipi, ovvero elementi strutturali della psiche comuni a tutta l’umanità. Nella coppia l’uomo proietta sulla donna prescelta l’immagine della propria Anima e l’insieme di tutte le attività e funzioni che appartengono a questa immagine; allo stesso modo la donna proietta l’immagine del proprio Animus sull’uomo eletto. Spesso la discrepanza tra l’immagine mentale e la persona reale scatena la conflittualità. Quest’ultima è raffigurata dall’artista capovolgendo le sculture o dando direzioni diverse nel loro sottosopra. Le piccole sculture parallele non dialogano e non si incontrano, pur roteando sui loro perni.

Coppia II

2015 Opera in argilla cruda, capelli acrilici. Base di ferro. cm 45X20X10 base inclusa   Nella psiche di ogni uomo sono presenti elementi femminili che costituiscono l'Anima, come in quella di ogni donna vivono elementi maschili che costituiscono l'Animus. Anima e Animus sono archetipi, ovvero elementi strutturali della psiche comuni...

Read More
Questa piccola scultura modellata in gesso, dai volumi rigonfi, raffigura un corpo ibrido dalle pingui forme femminee e maschili. È un ermafrodito, in cui l’ambivalenza sessuale fa di lui il simbolo del ‘mettere assieme’, dell’unificazione dei contrari. «…erano due in una sola carne». (San Paolo) Nel corso dell’evoluzione culturale l’essere primordiale androgino diventa simbolo dell’unità della personalità, del ‘sé’, in cui il conflitto dei contrasti si compone; riunificandoli, fa da mediatore fra le basi inconsce e la coscienza. Maschile e femminile ci abitano, contrassegnando l'uno la nostra dimensione cosciente, l'altro, la nostra dimensione inconscia.

Ermafrodita – Unificazione dei contrari

2014 Scultura esposta nella Galleria V.A.R.C.O dell'Aquila. OGGETTI DI CULTO 2014 ERMAFRODITA Opera di argilla cruda, plastica, occhi di vetro, capelli acrilici. Base in ferro. cm 45x10x10 base inclusa   Questa piccola scultura modellata in gesso, dai volumi rigonfi, raffigura un corpo ibrido dalle pingui forme femminee e maschili. È un ermafrodito, in...

Read More
Nella psiche di ogni uomo sono presenti elementi femminili che costituiscono l'Anima, come in quella di ogni donna vivono elementi maschili che costituiscono l'Animus. Anima e Animus sono archetipi, ovvero elementi strutturali della psiche comuni a tutta l’umanità. Nella coppia l’uomo proietta sulla donna prescelta l’immagine della propria Anima e l’insieme di tutte le attività e funzioni che appartengono a questa immagine; allo stesso modo la donna proietta l’immagine del proprio Animus sull’uomo eletto. Spesso la discrepanza tra l’immagine mentale e la persona reale scatena la conflittualità. Quest’ultima è raffigurata dall’artista capovolgendo le sculture o dando direzioni diverse nel loro sottosopra. Le piccole sculture parallele non dialogano e non si incontrano, pur roteando sui loro perni.

Coppia I

2015 Opera in gesso, capelli acrilici. Base di ferro. cm 45x20x10 base inclusa       Nella psiche di ogni uomo sono presenti elementi femminili che costituiscono l'Anima, come in quella di ogni donna vivono elementi maschili che costituiscono l'Animus. Anima e Animus sono archetipi, ovvero elementi strutturali della psiche comuni a...

Read More
Patrizia Trevisi - Piccola madre, Piccola Madre, archetipo, arte tessile, astrazione organica, bassorilievo, Bassorilievo tessile, carne, fiber art, mito, organi, ready made, tecnica mista, texture

Piccola madre

2011 cm 20 x 30 x 6 Opera in tela, imbottita con juta e cucita con cordami. Tecnica mista. Scatola in plexiglass. Collezione privata   L’incontro con gli archetipi è avvenuto in una fase della mia esperienza psicoanalitica. Un momento “magico”, evidentemente di ricerca del Divino. Essi si sono “rivelati”. Conservati...

Read More
In quest’opera sono rappresentate le linee ascensionali del sistema arterioso che svettano in un moto dinamico verso l’alto, collegate da una rete intrigata trasversale del sistema venoso e capillare. Si innalzano tangenti all’intrico vorticante dei visceri, cuore pulsante ed emotivo dell’essere. Due dinamiche opposte e complementari; una, a spirale, trascina nelle profondità delle psiche, nel moto infinito e rumoroso delle emozioni; l’altro, ascensionale, verso la mente e le sue complesse e rapide connessioni.                                                                                                                                                                     I contrasti chiaroscurali restituiscono all’opera una forte identità plastica, volta a potenziare le linee energetiche.

Inside II – Dinamiche

2017 210 x 210 cm Tela su telaio, cucita con cordini. Imbottiture di cotone.   In quest’opera sono rappresentate le linee ascensionali del sistema arterioso che svettano in un moto dinamico verso l’alto, collegate da una rete intrigata trasversale del sistema venoso e capillare. Si innalzano tangenti all’intrico vorticante...

Read More
arazzo, archetipo, arte tessile, astrazione organica, bassorilievo, Bassorilievo tessile, culto della Madre Terra, fiber art, Grande Madre, scultura tessile, tecnica mista, texture

Cuore nero

Cuore nero 2017 "Volta e Rivolta " Galleria Elettra Sant'Anna del Furlo PU Diametro 30 cm                                                                                                                                                 Cerchio di legno e gommapiuma bruciata. Tela imbottita. Plastica bruciata e conchiglie.   Cuore nero d’Africa è rappresentato come il “Cuore della Passione”, come il Cuore della Terra. Un cuore martoriato da guerre...

Read More
Patrizia Trevisi - Frammenti di memoria

Frammenti di memoria

2017 cm 110 x 163 h Materiali: Tela – cordini – filo cotone – imbottiture con cotone – telaio in legno Tecnica: Stampa digitale su tela – cuciture e nodi     “Frammenti di memoria”, come i pezzi di un puzzle, ricostruiscono la storia di quelle donne e uomini che hanno...

Read More
Patrizia Trevisi - Lacoonte

Laocoonte

2017 250x160 cm tela modellata, imbottitura vegetale, cuciture con corde.   Collezione privata....

Read More
Quest’opera di Patrizia Trevisi rapprenta un tessuto organico e le sue trame.                                                 La restituzione materica della superficie è creata sia da giochi volumetrici del chiaroscuro sia dalle texture tessute da una rete gestuale di segni cuciti nella tela.                                                                              Il colore è consunto e contribuisce a una forte arcaicità cromatica di sapore neoprimitivo.                        I volumi fortemente chiaroscurati affiorano da un intrico di linee segnate dalle corde, che ricuciono lembi di stoffa, formando delicati chiaroscuri; l’opera assume così una forte restituzione plastica e cromatica.

Inside I – Texture

2016 “Archetipi e Matrici” Forte Stella Grosseto 2017                                                                                          “Sculture Tessili” Museo Civico Archeologico Anzio 2016 210x210 cm Tela su telaio, cucita con cordami. Imbottiture di cotone.   Quest’opera di Patrizia Trevisi rapprenta un tessuto organico e le sue trame. La restituzione materica della superficie è creata sia da giochi volumetrici...

Read More
Inside III è un bassorilievo tessile che nella sua astrazione organica rappresenta la Madre Terra, in una visione dall’alto, dove le arature la solcano e tracciano la sua epidermide. I rigonfiamenti sono grandi semi, pronti a schiudersi, mostrando il frutto. È una terra fertile e generosa con l’uomo che la rispetta e la cura.

INSIDE III – Terra

INSIDE III 2017 Opera esposta  al  Museo DIF di Formello.                                                                                                       80x80 cm                                                                                                                                                                     Tela cucita e imbottita su telaio.     Inside III è un bassorilievo tessile che nella sua astrazione organica rappresenta la Madre Terra, in una visione dall'ato, dove le arature la solcano e tracciano la sua epidermide. I...

Read More